Home accademia del racconto
logo fondazione
logo ecampus
bruno perrone editore

Un’accademia è un luogo, fisico o virtuale, e al tempo stesso un concetto. Un posto dove si condivide una passione per viverla in modo più intenso. E dove chi ha più esperienza è disposto a trasmetterla a chi ne ha di meno. È un’opportunità per scoprire e coltivare il proprio talento.

L’Accademia del Racconto è aperta a tutti gli studenti delle scuole secondarie superiori che vogliono leggere/scrivere in modo più consapevole, e intendono esercitarsi per questo. A ragazze e ragazzi che hanno capito, o anche soltanto intuito, che l’attività di lettura/scrittura risponde a un bisogno naturale: ci mette in contatto diretto con le nostre emozioni e ci consente di affermare una nostra visione delle cose.

Perché un’Accademia del RaccontoUn racconto è una luce che si accende all’improvviso su uno spicchio di realtà. Se è buono, quello che abbiamo intravisto non potrà lasciarci indifferenti: non saremo uguali a prima.

Un racconto è soprattutto una sfida. C’è chi dice che un romanzo può essere bellissimo, ma soltanto un racconto sa essere perfetto.

I più letti

 

Valutazione media

Ciclo di appartenenza: 1
Categoria racconto: Humor

Un mondo perfetto

“Di nuovo!”. “Cosa?”. “È successo di nuovo!”. Marta è appena tornata da un’altra delle sue folli iniziative. “Vi hanno fermato?”. “Ovviamente!” sbotta lei, mentre butta il suo striscione per terra. “Nessuno...

 

Valutazione media

Ciclo di appartenenza: 2018-1
Categoria racconto: Avventura

Diario di uno sconosciuto

17 luglio 1956   Un altro viaggio è iniziato. Abbiamo lasciato Genova a bordo della più bella nave ammiraglia italiana, l’Andrea Doria. La meta è l’America, New York. Il mio pensiero...

 

Valutazione media

Ciclo di appartenenza: 2018-1
Categoria racconto: Graphic

In una sciarpa

29 dicembre 2020, Volterra     Dovrebbe essere una lettera questa. Come dicevano a scuola? “Caro piccolo amore,” avrebbe voluto la prof. di italiano. Non sono abituata a scrivere lettere. Da...

I più commentati

 

Valutazione media

Ciclo di appartenenza: 1
Categoria racconto: Horror/Polar

Z-Weit

“Non è.” “Che vuol dire che non è?”. “Che non è.” Così hanno detto alla Mamma e al Papà: “Non è”. Le bianche mani dell’infermiera l’hanno tirato fuori dalla pancia della...

 

Valutazione media

Ciclo di appartenenza: 1
Categoria racconto: Graphic

Lettera a un figlio

“Madre, è bello qui.” Sorrisi a quella frase: finalmente Pàis aveva iniziato ad apprezzare la bellezza del mondo, la mia Casa, e a non averne più paura. Pàis. Il Figlio, in una...

 

Valutazione media

Ciclo di appartenenza: 1
Categoria racconto: Graphic

Tra le pagine

“Ora che sei adulto ti guardi indietro, volendo cancellare i gesti compiuti e rimpiangendo quella spontaneità  che te li ha fatti compiere.”   Ma sì, tutto finisce. Passano gli anni e...

Proposte della redazione

 

Valutazione media

Ciclo di appartenenza: 2018-1
Categoria racconto: Fantasy

Una bicicletta rossa

Toni come ogni mattina, inforcati gli occhiali, era sceso in cucina per la colazione. Sul tavolo resti di cene consumate a metà, i fornelli inutilizzati erano leggermente impolverati. Iolanda, la donna...

 

Valutazione media

Ciclo di appartenenza: 2018-1
Categoria racconto: Avventura

Diario di uno sconosciuto

17 luglio 1956   Un altro viaggio è iniziato. Abbiamo lasciato Genova a bordo della più bella nave ammiraglia italiana, l’Andrea Doria. La meta è l’America, New York. Il mio pensiero...